OSSERVATORIO SWG

I dati sono un potente strumento per orientarsi in un mondo che cambia sempre più rapidamente. Di fronte alle grandi trasformazioni siamo chiamati ogni giorno ad assumere scelte coraggiose e consapevoli. Conoscere le direzioni del mutamento è essenziale per superare la paura dell'ignoto e cogliere le opportunità del domani.

Produciamo dal 1997 un Osservatorio continuativo sull'opinione pubblica italiana.

È un sistema coordinato di analisi del Paese e degli italiani, basato su oltre 60 mila interviste all'anno e articolato in rilevazioni annuali e settimanali, che intercetta i cambiamenti, le pulsioni e le fratture dell'opinione pubblica.

Le sfide della globalizzazione, i bisogni dei consumatori, i desideri degli elettori, le speranze dei giovani, la sensibilità ambientalista e i nuovi valori: un patrimonio di informazioni unico per accuratezza e completezza.

Nel nostro archivio storico c'è tutto quello che serve per comprendere il presente e immaginare il futuro, anche grazie agli indici e indicatori percettivi e predittivi che sono stati messi a punto nel tempo. Una finestra aperta sull'Italia che verrà.

La rilevazione settimanale integra i grandi temi longitudinali con la dimensione dell'attualità e dei trend del momento: intenzioni di voto, cultura, turismo, finanza, lavoro, mobilità, sport e social network.

Quello che scopriamo lo condividiamo con tutti quelli che, come noi, sono curiosi di conoscere un fenomeno in profondità. I risultati sono pubblicati ogni settimana sul sito web di SWG e diffusi attraverso la Newsletter e i social network.

RADAR SWG, #covidisruption, 5-11 aprile 2021

  • 1. Tra Draghi e nostalgia di Conte

  • Il gradimento di Mario Draghi e Giuseppe Conte: nel centrodestra il preferito è Draghi, tra i M5S Conte, i Dem stimano entrambi

  • Il confronto tra gli ultimi due governi: l’esecutivo di Draghi lievemente più apprezzato ma la maggioranza li mette sullo stesso piano

  • Il Governo Draghi considerato migliore nei rapporti con l’Europa, le vaccinazioni e la coesione, ma il predecessore comunicava meglio

  • Per gli elettori delle forze che avevano sostenuto il Conte II l’attuale Governo è più efficace sul piano vaccinale e le relazioni con l’Ue

  • 2 I rider

  • Un immaginario collettivo molto negativo rispetto alla vita del rider

  • Tra i consumatori la propensione ad appoggiare eventuali forme di protesta è minoritaria

  • Per il 77% dei clienti la paga dei rider deve essere un mix tra una parte fissa e una variabile

  • Per il 40% dei clienti, gli eventuali rincari derivanti da maggiori tutele per i rider devono essere sostenuti dal datore di lavoro

  • 3. Le discriminazioni verbali

  • I commenti omofobici, sessisti e razzisti sono in crescita per più di 4 italiani su 10 e poco meno della metà li ritiene in calo o stabili

  • Opinione pubblica divisa sullo spazio occupato dal dibattito sui sentimenti di odio nei social network

  • Quasi la metà delle donne ha vissuto casi di Cat Calling

  • Per oltre 4 italiani su 10 il Cat Calling è un fenomeno problematico ma attualmente non così grave

  • Intenzioni di voto 12 aprile 2021

  • La percezione della situazione economica degli italiani