OSSERVATORIO SWG

I dati sono un potente strumento per orientarsi in un mondo che cambia sempre più rapidamente. Di fronte alle grandi trasformazioni siamo chiamati ogni giorno ad assumere scelte coraggiose e consapevoli. Conoscere le direzioni del mutamento è essenziale per superare la paura dell'ignoto e cogliere le opportunità del domani.

Produciamo dal 1997 un Osservatorio continuativo sull'opinione pubblica italiana.

È un sistema coordinato di analisi del Paese e degli italiani, basato su oltre 60 mila interviste all'anno e articolato in rilevazioni annuali e settimanali, che intercetta i cambiamenti, le pulsioni e le fratture dell'opinione pubblica.

Le sfide della globalizzazione, i bisogni dei consumatori, i desideri degli elettori, le speranze dei giovani, la sensibilità ambientalista e i nuovi valori: un patrimonio di informazioni unico per accuratezza e completezza.

Nel nostro archivio storico c'è tutto quello che serve per comprendere il presente e immaginare il futuro, anche grazie agli indici e indicatori percettivi e predittivi che sono stati messi a punto nel tempo. Una finestra aperta sull'Italia che verrà.

La rilevazione settimanale integra i grandi temi longitudinali con la dimensione dell'attualità e dei trend del momento: intenzioni di voto, cultura, turismo, finanza, lavoro, mobilità, sport e social network.

Quello che scopriamo lo condividiamo con tutti quelli che, come noi, sono curiosi di conoscere un fenomeno in profondità. I risultati sono pubblicati ogni settimana sul sito web di SWG e diffusi attraverso la Newsletter e i social network.

Radar Settimanale, Niente sarà più come prima, 20 - 26 luglio 2020

  • RADAR #covidisruption

  • 1. I vissuti individuali

  • Dopo il minimo di giugno, torna a crescere leggermente la preoccupazione per il virus

  • Si riduce leggermente il pessimismo per l’economia

  • Rimane stabile il timore rispetto al futuro occupazionale

  • Si rafforza l’idea che le soluzioni sperimentate in questi mesi diventino il new normal

  • 2. Il quadro politico italiano

  • Lega: più fragile al Sud, recupera consensi tra i giovanissimi

  • Partito Democratico: in difficoltà al Nord, consolida la componente di sinistra

  • Movimento 5 Stelle: scende sotto il 10 al Nord, tiene tra i giovani

  • Fratelli d’Italia: cresce dappertutto e rinvigorisce l’ala destra

  • Forza Italia: diventata marginale nelle aree centrali

  • Sinistra: si riprende al Nord, ma non attrae i più giovani

  • Intenzioni di voto: crescono le forze di governo

  • 3. L’evoluzione dell’opinione pubblica – indici percettivi

  • Indice di Confidenza nel Futuro: in luglio un atteggiamento un po’ più positivo rispetto alle prospettive del Paese

  • Indice di Marginalità Sociale: l’emergenza Coronavirus ha fatto diminuire la marginalità sociale

  • Indice di Fragilità economica: si acuisce la preoccupazione per le condizioni finanziarie delle famiglie

  • Indice di Disaffezione politico-istituzionale: l’intervento dello Stato durante la pandemia fa diminuire leggermente il distacco dei cittadini