OSSERVATORIO SWG

I dati sono un potente strumento per orientarsi in un mondo che cambia sempre più rapidamente. Di fronte alle grandi trasformazioni siamo chiamati ogni giorno ad assumere scelte coraggiose e consapevoli. Conoscere le direzioni del mutamento è essenziale per superare la paura dell'ignoto e cogliere le opportunità del domani.

Produciamo dal 1997 un Osservatorio continuativo sull'opinione pubblica italiana.

È un sistema coordinato di analisi del Paese e degli italiani, basato su oltre 60 mila interviste all'anno e articolato in rilevazioni annuali e settimanali, che intercetta i cambiamenti, le pulsioni e le fratture dell'opinione pubblica.

Le sfide della globalizzazione, i bisogni dei consumatori, i desideri degli elettori, le speranze dei giovani, la sensibilità ambientalista e i nuovi valori: un patrimonio di informazioni unico per accuratezza e completezza.

Nel nostro archivio storico c'è tutto quello che serve per comprendere il presente e immaginare il futuro, anche grazie agli indici e indicatori percettivi e predittivi che sono stati messi a punto nel tempo. Una finestra aperta sull'Italia che verrà.

La rilevazione settimanale integra i grandi temi longitudinali con la dimensione dell'attualità e dei trend del momento: intenzioni di voto, cultura, turismo, finanza, lavoro, mobilità, sport e social network.

Quello che scopriamo lo condividiamo con tutti quelli che, come noi, sono curiosi di conoscere un fenomeno in profondità. I risultati sono pubblicati ogni settimana sul sito web di SWG e diffusi attraverso la Newsletter e i social network.

Radar Settimanale, Niente sarà più come prima, 15-21 febbraio 2021

  • 1. La composizione del Governo

  • Dopo l’annuncio dell’elenco dei ministri cala la fiducia nel Governo Draghi

  • Prevale l’idea che il Governo Draghi sarà migliore del Conte Bis, soltanto gli elettori M5S non sono d’accordo

  • Il 56% dell’opinione pubblica non è soddisfatto della lista dei Ministri

  • Le critiche alla composizione del Governo: scarsa competenza e troppi politici

  • Le priorità strutturali per il Governo: la riforma fiscale e la lotta all’evasione

  • 2. La transizione ecologica

  • Le aspettative nei confronti del Ministero della Transizione Ecologica risultano elevate. I giovani sono i più ottimisti

  • La riduzione delle emissioni si raggiunge con l’impegno di tutti. I giovani si aspettano un maggior contributo dal Governo

  • Obiettivo zero emissioni: il 52% chiede che ogni riforma tenga conto della sostenibilità ambientale

  • I provvedimenti per la sostenibilità più graditi: piantumazioni, industria sostenibile, energia rinnovabile e riduzione di pesticidi

  • M5S e Verdi sono ritenuti i partiti che potrebbero interpretare al meglio la transizione ecologica

  • 3. La fruizione della TV

  • Facilità di fruizione ed evasione dalla realtà i motivi del successo delle serie tv

  • Serie tv al terzo posto. 1 italiano su 3 ne guarda di più rispetto a prima della pandemia

  • Il 47% ama mantenere la suspense tra gli episodi. Social network: per i giovani è uno sguardo sui retroscena

  • Le donne amano le commedie, gli uomini preferiscono l’azione. Per i giovani meglio serie tv straniere, per i più anziani il made in Italy

  • Relazioni e intrecci appassionano sempre di più gli italiani

  • Intenzioni di voto 22 febbraio 2021

  • Il tracciato della pandemia