ATTIVITÀ

Per operare e influire nella società, nel mercato, nella politica, occorre saper guardare il presente con occhi diversi, con strumenti pronti a cogliere i cambiamenti e il futuro che è già qui. Il problema di fondo, per cogliere i mutamenti, non è sapere qual è la risposta giusta, ma individuare qual è la domanda giusta.

SWG, pure player, indipendente e integrato di Data Science, ha adottato un approccio innovativo, in cui la ricerca tradizionale è integrata con l’interpretazione dei Big Data, la ricchezza delle informazioni presenti nella Rete, nelle imprese, nella pubblica amministrazione e nell’intelligenza della folla.

Supporta i clienti, con un approccio di partnership, nel prendere le proprie decisioni strategiche, di comunicazione e di marketing, offrendo dati, analisi, interpretazione e valore aggiunto in quattro processi:

  • COMPRENSIONE: delle sedimentazioni e del divenire, dei fenomeni interni ed esterni, degli esiti delle attività svolte, delle performance, delle azioni individuali
  • ANALISI DI SCENARIO: competitivo, di mercato, socio-economico, politico
  • INNOVAZIONE: creatività, brand, prodotto e mercato, progettazione e gestione del futuro
  • NARRAZIONE: storytelling, comunicazione e media, partecipazione, stakeholder

SWG produce ogni anno più di 250 ricerche, per un totale di oltre 500.000 interviste annuali, più di 200 attività qualitative, più di 100.000 interviste B2B, oltre 2.000 interviste a stakeholder e oltre 1 miliardo di messaggi social analizzati in 10 lingue.

Il centro fieldwork di SWG è situato in Italia, presso la sede di Trieste, e dispone di:

  • un Contact Center di 100 postazioni informatizzate e 120 linee telefoniche con un parco di oltre 300 intervistatori per lo svolgimento di indagini con metodologie CATI/CAMI e qualitative, anche in lingua straniera. Tutti gli intervistatori vengono sottoposti a processo di formazione organizzato e condotto direttamente da SWG conforme alla certificazione di qualità UNI EN ISO 9001/2015.
  • una Community di Ricerca online di oltre 60.000 individui profilati che regolarmente prendono parte sia alle indagini quantitative (CAWI) che qualitative (Web Discussion, Web Focus, Interviste personali) e a panel dedicati ad hoc. I communiters sono stati reclutati nel corso degli anni sia attraverso campagne mirate su internet, sia attraverso le indagini telefoniche e face to face, riuscendo così non solo a garantire un’adeguata dispersione sociale e territoriale, ma a correggere l’effetto distorsivo rispetto alla popolazione internet di riferimento. Le tecnologie di Big Data sostengono l’archiviazione continua e incrementale di dati di ciascun partecipante, con il calcolo del livello di affidabilità e attualità di ciascun parametro, e la proposta automatica delle domande di profilazione necessarie.
  • una rete di oltre 7.000 Intervistatori Face to Face e Mystery Shopper dislocati su tutto il territorio nazionale, per un totale di più di 1.600 punti campione coperti. Questo permette di eseguire rilevazioni, mystery shopping e interviste face to face presso qualsiasi punto di interesse, sia in modalità online che offline.
  • sale attrezzate per Focus Group presso le 3 sedi aziendali di Milano, Roma, Trieste, oltre a un network di location su tutto il territorio nazionale.
  • MACP4, software integrato e multicanale per la raccolta e l’analisi di tutte le interviste telefoniche, online, mobili e personali, sviluppato dal 1987 e aggiornato continuamente, allineato alle più recenti tecnologie disponibili e ai più alti standard di accessibilità e reliability. La scelta strategica di mantenere un software proprietario permette il più alto margine di libertà nella personalizzazione di funzioni specifiche, come la Conjoint analysis, la tecnologia per gli Shelf Test, la geolocalizzazione con Google Maps, e rende possibile l’integrazione dei sistemi informatici dei clienti, quali sistemi CRM, sistemi di Loyalty, Database.
  • iSA© (integrated sentiment analysis), tecnologia proprietaria di VOICES from the Blogs, per l’estrazione semiautomatica e supervisionata del sentiment e delle opinion espresse in rete, che integra l’analisi qualitativa con la scalabilità algoritmica al mondo dei Big Data.
  • VOICES-Analytics®, piattaforma di Big Data e Predictive Analysis, in grado di integrare ed elaborare dati da fonti eterogene (dati demoscopici, dati aziendali, open data, social e web, ecc), attraverso tecniche innovative di data mashup e l’interpretazione dei ricercatori.

SWG è membro di:

  • ASSIRM, associazione italiana di categoria, nata nel 1991, che raggruppa più dell’80% degli operatori del settore dei sondaggi di opinione, delle ricerche di mercato e della ricerca sociale. Gli associati ASSIRM devono impegnarsi a rispettare un codice etico di comportamento e le relative norme di qualità ispirate ai principi ISO 20252.
  • ESOMAR, associazione internazionale della ricerca di mercato e di opinione, fondata nel 1948, svolge attività formativa, normativa, regolamentare e rappresentativa della categoria a livello pubblico e privato (Unione Europea, Stati nazionali, associazioni imprenditoriali). I membri si impegnano a rispettare il codice internazionale sulla ricerca di mercato e sociale (ICC / ESOMAR).
  • INTERSEARCH, network internazionale di società di ricerca indipendenti che non fanno parte di gruppi multinazionali. La partecipazione a questa rete consente uno scambio di esperienze e conoscenze e un’opportunità di collaborazione operativa su progetti internazionali.
  • MSPA - MYSTERY SHOPPING PROVIDERS ASSOCIATION, associazione che raggruppa i principali fornitori europei di servizi di mystery shopping.
  • EphMRA - EUROPEAN PHARMACEUTICAL MARKET RESEARCH ASSOCIATION, associazione che mira a sviluppare e affinare standard e tecniche nell’ambito delle ricerche di mercato condotte in Europa per il settore farmaceutico.

Fin dal 1999 SWG è certificata UNI EN ISO 9001 per garantire ai propri clienti standard di lavoro allineati alle migliori realtà internazionali. Nel corso degli anni l'ambito della validazione dei processi si è esteso anche alle innovazioni tecnologiche ed ora riguarda anche le procedure web. Il sistema di Qualità di SWG è già certificato con la nuova versione della norma UNI EN ISO 9001:2015.

SWG dal 2011 sottopone il proprio bilancio a revisione e certificazione da parte di un auditor esterno.

SWG ha adottato un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D.lgs. 231/2011 atto a prevenire reati della specie di quelli contemplati dal decreto e ha affidato a un Organismo di Vigilanza, dotato di autonomi poteri d’iniziativa e di controllo, il compito di vigilare sul funzionamento e l'osservanza del Modello e di curarne l'aggiornamento.
Il Modello fa parte di una più ampia politica perseguita da SWG, finalizzata a promuovere la correttezza e trasparenza nella conduzione delle proprie attività e nei rapporti con i terzi, nella quale si inserisce anche il Codice Etico, strumento di autodisciplina contenente impegni volontari, al di là degli adempimenti del D.lgs. 231/2001, assunti considerando le aspettative dei vari stakeholder.